Teatro Ragazzi G. Calendoli ONLUS

Teatro Ragazzi G. Calendoli ONLUS Padova

Teatro per ragazzi, convegno a Montegrotto

il mattino di Padova — 11 settembre 2010   pagina 42   sezione: GIORNO/NOTTE

Ha preso il via ieri al Palazzo del Turismo di Montegrotto il quinto convegno organizzato ogni due anni dall’Istituto di Sperimentazione e Diffusione del Teatro per i Ragazzi e i Giovani - Centro Studi Giovanni Calendoli - che ha scelto di sviluppare due giornate di approfondimento partendo dai contenuti del libro-manifesto «È vietato uccidere la mente dei bambini», curato dalla psicologa Micaela Grasso. Il tema di quest’anno riguarda l’importanza dell’esperienza artistica, della conoscenza della bellezza delle diverse facoltà espressive, per la crescita dei ragazzi.  Una riflessione a tutto campo, che permette al bambino di riappropriarsi della sua natura grazie all’avvicinamento all’arte, che può avere enormi valenze educative. Il convegno ha come obiettivo quello di porre al centro dei processi evolutivi il ruolo delle diverse facoltà espressive. Ieri è stato consegnato il Sigillo della Città di Montegrotto Terme a Maurizio Stammati, attore e regista, per il suo impegno anche nel teatro per i ragazzi. Nella seconda parte della prima giornata di convegno il direttore scientifico Ivano Spano ha aperto con la relazione su «Infanzia ed esperienza artistica come esperienza di vita», seguito da approfondimenti sulla creatività nelle relazioni e nelle rappresentazioni e l’educazione al patrimonio artistico e culturale.  Oggi si entra nel vivo con l’intervento di Micaela Grasso sul tema «Crescere con l’Arte nel cuore. Sergio Noberini, direttore del Museo Luzzati di Genova, parlerà di Emanuele Luzzati «Un prezioso artigiano dell’illustrazione, del cinema e del teatro». In tarda mattinata si terrano due laboratori: uno sul teatro «Il Teatro nella costruzione del sé», e uno sull’educazione artistica. L’ingresso al convegno è gratuito e aperto a tutti, info 0498808792. (er.bol.)

Museo Luzzati

Teatro Della Gran Guardia

Fondazione Caponnetto

Utopia