Teatro Ragazzi G. Calendoli ONLUS

Teatro Ragazzi G. Calendoli ONLUS Padova

 
TESTIMONIANZA STAMMATI

Salvatò ma secondo te ci capiranno qualche cosa, stiamo a Padova al nord ….

Da Salvatore solo silenzio… Così tra una preoccupazione e l’altra il furgone del teatro saliva piano piano dalle terre di Calabria verso il famigerato nord, terra di freddo e nebbia, e, come i mitici Totò e Peppino, io e Salvatore ci preparavamo ad affrontare forse per la prima volta il pubblico di lingua nordica, pieni di paure per le nostre acrobazie dialettali. I luoghi comuni si sa sono stati creati per poter essere smentiti ma temevamo molto per la fredda puntualità e la precisa organizzazione delle genti del nord, ci pervadeva un diffuso timore di non riuscire a reggere il confronto con culture teatrali di altra provenienza geografica. Il nostro Giufà aveva già alle sue spalle il suo curriculum fatto di tanti successi, ma tutti conseguiti in terre del sud, le nostre storie erano storie del mediterraneo, come i nostri suoni e il modo scanzonato di metterlo in scena. Ed eccoci approdare dopo tante ore di cammino, improvvisamente in una nuvola, era sera e immancabilmente tutto era ovattato dalla nebbia…Salvatò ma allora è vero che qui il sole è un lontano ricordo… Da Salvatore solo silenzio… Sembrava fossimo atterrati su una nuvola e a tratti spuntavano i corpi silenziosi dei suoi guardiani…. Prato della Valle … uno shock… Poi finalmente il Teatro, il suo guardiano, come il custode di un antico monastero, gentile cortese, che si meravigliava della nostra puntualità (a proposito di luoghi comuni). Il montaggio e poi… le coccole delicate dell’organizzazione… Micaela e Renata, ma anche questo modo, che avvolge, le tante parole che in fondo servono a rassicurare. Sapevamo di partecipare ad un concorso ma per noi essere lì era già un successo. Temevamo una scarsa affluenza ma il teatro era sempre stracolmo di bambini e famiglie, di sorrisi ed applausi… non ci sembrava vero… Salvatò ci stanno applaudendo che sembra caschi giù l’intonaco… Da Salvatore solo silenzio.. Partire è stato più difficile del solito, il Festival era davvero stato un punto importante per la nostra carriera e per la carriera di Giufà che si presagiva essere molto longeva e ricchissima di successi. Salvatò abbiamo vinto, abbiamo vinto il Festival di Padova A Salvatore, da dietro gli occhiali scuri, era comparso un sorriso grande come una fetta di cocomero…

Maurizio Stammati

Compagnia RAT teatro dell’Acquario

Museo Luzzati

Teatro Della Gran Guardia

Fondazione Caponnetto

Utopia

 Writing literature review outline on site . See more Yellow Mermaid Prom Dresses on thestiperstones.co.uk . Arthur Schnitzler biography on site